Promozione della Salute

salute
Il Servizio di Promozione della Salute esplica la sua azione a tutela della sanità pubblica attraverso tre settori principali: la prevenzione secondaria, la medicina delle migrazioni, l'educazione alla salute.

La prevenzione secondaria assicura l'attuazione di programmi di prevenzione contenuti nel Piano Nazionale della Prevenzione, che comprende sia campagne di screening per la prevenzione dei tumori - in particolare della cervice uterina, della mammella e del colon retto - sia programmi di prevenzione del rischio cardiovascolare e di prevenzione delle complicanze del diabete.
I programmi di screening sono rivolti a una popolazione "bersaglio": la diagnosi precoce consente d'intervenire tempestivamente e di proteggere un alto numero di persone, salvaguardando anche la qualità della loro vita. L'adesione agli screening è volontaria e completamente gratuita.
Presso la sede del servizio di Promozione della Salute è stato istituito il Centro Screening per la gestione del contatti e delle comunicazioni con la popolazione a cui sono rivolti i programmi di prevenzione oncologica.
Centro Screening
numero verde 800 728259
attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00


La medicina delle migrazioni garantisce i necessari interventi per la gestione dei problemi di sanità pubblica e di assistenza connessi con il fenomeno migratorio in costante crescita.
Presso il Poliambulatorio di viale Trieste a Cagliari è stato istituito già dal 2005 l'ambulatorio di prima accoglienza per gli stranieri temporaneamente presenti, al fine di garantire le visite mediche, le prescrizioni per gli accertamenti e le consulenze specialistiche agli stranieri non in regola con le norme relative all'ingresso e al soggiorno in Italia.
Il 26 febbraio 2009 la ASL di Cagliari ha adottato la delibera n. 325, che approva il programma per l'istituzione del Centro di Orientamento ai Servizi Sanitari per gli Immigrati (COSSI) con l'obiettivo di promuovere e di favorire l'accesso e la fruibilità dei servizi sanitari alla popolazione immigrata.

Vai alla sezione dedicata al Centro di Orientamento ai Servizi Sanitari per gli Immigrati

L'educazione alla salute si realizza attraverso programmi di informazione e sensibilizzazione rivolti alla popolazione, con l'obiettivo di promuovere la partecipazione consapevole delle persone alla gestione della propria salute e l'adozione di stili di vita "sani".
Gli interventi saranno programmati e attuati con il coinvolgimento delle famiglie e dei soggetti istituzionali, il mondo della scuola e del lavoro.

Sede:Cittadella della Salute - padiglione D
Via Romagna 16, Cagliari
Tel. 070 47443913
Fax 070 47443873
Direttore: Dott.ssa Silvana Tilocca