mammaProcreazione Medicalmente assistita: approvati i requisiti per i Centri sardiSono stati approvati i requisiti autorizzativi per le strutture sarde nelle quali è possibile praticare la Procreazione Medicalmente assistita (PMA). La Giunta ha, infatti, approvato la proposta dell’assessore della Sanità, Luigi Arru, sulle caratteristiche tecnico-scientifiche dei Centri e i requisiti del personale impiegato, insieme ai criteri per la determinazione della durata delle autorizzazioni e dei casi di revoca. Il Centro di Procreazione Medicalmente Assistita è una struttura sanitaria pubblica o privata autorizzata, che svolge attività di diversa complessità tecnica, scientifica e organizzativa relativa al prelievo, manipolazione, conservazione e distribuzione di gameti prelevati ai fini di applicazioni di tecniche di PMA, zigoti ed embrioni, certificandone la tracciabilità e la sicurezza.
mamma in attesaGravidanza: moduli per interdizione anticipataA partire dal 1° aprile 2017 gli adempimenti per l'interdizione anticipata dal lavoro delle donne per gravi complicanze della gravidanza o patologie che potrebbero essere aggravate dallo stato di gravidanza, vengono espletati nei Consultori Familiari delle ASSL dell'ATS. On line il modulo per fare richiesta.
sito WEB.jpgLa senti questa voce: progetto web del DSMIl Servizio di Riabilitazione del DSM ha avviato il progetto “Redazione Web”, uno strumento di informazione su temi di attualità, veicolo di comunicazione esterna del Dip. di Salute Mentale.
La redazione è costituita da utenti in carico alle UU.OO. del Dipartimento di Salute Mentale della Assl Cagliari e da familiari, volontari e cittadini.