Ricoveri fuori Regione

RICOVERI IN ITALIA
Ogni cittadino italiano può usufruire dell'assistenza sanitaria presso qualunque struttura pubblica o privata accreditata su tutto il territorio nazionale senza richiedere alcuna autorizzazione. Per i cittadini residenti in Sardegna la legge regionale n. 26/91 prevede anche la possibilità di ottenere il rimborso delle spese di viaggio e un contributo per il soggiorno, da erogarsi a prestazione avvenuta, soltanto nei casi in cui le prestazioni sanitarie richieste non vengano effettuate nel territorio regionale o se l'attesa prevista sia incompatibile con lo stato di salute o precluda la possibilità di intervento o cure: la presenza di queste condizioni, presupposto per il riconoscimento del diritto al contributo, dovranno essere confermate e attestate da strutture sanitarie attivate in ambito regionale della cui collaborazione si avvarrà l’Ufficio Ricoveri Fuori Regione per l'esame delle relative richieste.

PRESTAZIONI
-Autorizzazioni alla fruizione di prestazioni di assistenza diretta nel territorio nazionale
-Anticipo delle spese di viaggio

COSA FARE
Per richiedere l’autorizzazione nel TERRITORIO NAZIONALE, l’utente, al fine di procedere con l’istanza dovrà presentare:
1.Domanda secondo fac-simile a disposizione degli utenti nel sito aziendale ,presso” l’Ufficio Ricoveri Fuori Regione” - Via Romagna,16 09127 CAGLIARI o richiedendo il modulo di domanda all’indirizzo mail ricoverifuoriregione.cagliari@atssardegna.it, specificando la struttura sanitaria prescelta.
2.Proposta sanitaria attestante la necessità delle prestazioni,predisposta da un medico specialista regionale della branca interessata, in cui sia specificata in maniera chiara la prestazione /procedura necessaria,la diagnosi o sospetto diagnostico, il quadro clinico e qualunque altra informazione che possa essere utile per la valutazione del caso, specificando che la prestazione richiesta NON è eseguibile adeguatamente e/o tempestivamente in sede regionale.
3.Occorre documentare, anche con autocertificazione, i dati anagrafici, la residenza, il codice fiscale, lo stato di famiglia in caso di minori e l'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale.

PER OTTENERE IL RIMBORSO occorre presentare:
A) Relazione clinica, datata e firmata,rilasciata dal sanitario della struttura per cui si è stati autorizzati, attestante l’avvenuta prestazione;
B) Biglietti aerei e carte d’imbarco o biglietti della nave del paziente e dell’eventuale accompagnatore; biglietti dei mezzi pubblici utilizzati per tratte extraurbane;
C) In caso di ricovero di minori di anni 18 per ottenere la diaria giornaliera prevista per l'accompagnatore, dovrà essere documentato da parte della Direzione Sanitaria del presidio che l'accompagnatore non ha soggiornato in ospedale con costi a carico del fondo ospedaliero (vitto e/o alloggio).
D) Fattura e ricevuta dell’eventuale pernottamento con date del soggiorno dettagliate;
E) Attestazione da parte della struttura sanitaria della effettiva presenza dell'accompagnatore per tutto il periodo considerato;

RICOVERI ALL’ESTERO
L’assistenza sanitaria all’estero, in forma diretta/indiretta, può essere richiesta quando le prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione non sono ottenibili adeguatamente e tempestivamente presso i presidi e i servizi pubblici o convenzionati del SSN. Possono accedere a richiedere i benefici di cui alla presente legge i cittadini di Stati membri dell’UE ed extra UE residenti in Sardegna nella ASSL Cagliari;

PRESTAZIONI
Autorizzazione alla fruizione di prestazioni di assistenza diretta ed indiretta all’Estero

COSA FARE
1. Domanda secondo fac-simile a disposizione degli utenti nel sito aziendale ,presso” l’Ufficio Ricoveri Fuori Regione” - Via Romagna,16 09127 CAGLIARI o richiedendo il modulo di domanda all’indirizzo mail ricoverifuoriregione.cagliari@atssardegna.it, specificando la struttura sanitaria ESTERA prescelta.
2. Proposta sanitaria attestante la necessità delle prestazioni,predisposta da un medico specialista della branca interessata, in cui sia specificata in maniera chiara la
prestazione /procedura necessaria,la diagnosi o sospetto diagnostico, il quadro clinico e qualunque altra informazione che possa essere utile per la valutazione del caso, specificando che la prestazione richiesta NON è eseguibile adeguatamente e/o tempestivamente in sede regionale e nazionale, eventuale documentazione sanitaria utile per l’esame del caso clinico;
3. Occorre documentare, anche con autocertificazione, i dati anagrafici, la residenza, il codice fiscale, lo stato di famiglia in caso di minori, e l'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale.
La richiesta di autorizzazione al ricovero all’estero sarà oggetto di specifica valutazione da parte di un’apposita Commissione Regionale , istituita presso l’Assessorato Igiene Sanità ed Assistenza Sociale (di cui all’art 15 della LR 26/91) ed a cui l’Ufficio ricoveri fuori regione invierà la stessa entro 5 giorni,per l’acquisizione del parere sulla sussistenza dei presupposti sanitari che legittimano il trasferimento per cure all’estero e conseguentemente alla concessione dell’autorizzazione. Il parere della Commissione è obbligatorio e vincolante.

PER ACCEDERE AL CONTRIBUTO OCCORRE PRESENTARE:
A) Relazione clinica, datata e firmata,rilasciata dal sanitario della struttura per cui si è stati autorizzati, attestante l’avvenuta prestazione;
B) Fattura della prestazione sanitaria di assistenza indiretta fruita;
C) Biglietti aerei e carte d’imbarco o biglietti della nave del paziente e dell’eventuale accompagnatore; biglietti dei mezzi pubblici utilizzati per tratte extraurbane;
D) In caso di ricovero di minori di anni 18 per ottenere la diaria giornaliera prevista per l'accompagnatore, dovrà essere documentato da parte della Direzione Sanitaria del presidio che l'accompagnatore non ha soggiornato in ospedale con costi a carico del fondo ospedaliero (vitto e/o alloggio).
E) Fattura e ricevuta dell’eventuale pernottamento con date del soggiorno dettagliate;
F) Attestazione da parte della struttura sanitaria della effettiva presenza dell'accompagnatore per tutto il periodo considerato;

• Accertata la regolarità della documentazione verrà disposta l’erogazione del contributo entro 60 giorni dalla presentazione della documentazione stessa;

DOVE RIVOLGERSI
L’Ufficio ricoveri fuori regione è ubicato in Via Romagna 16 -09127 Cagliari.
Si ricorda che causa emergenza COVID gli uffici sono momentaneamente chiusi al pubblico, pertanto le richieste dovranno essere trasmesse al seguente indirizzo mail:
ricoverifuoriregione.cagliari@atssardegna.it

Gli utenti dovranno indicare i recapiti telefonici per eventuali comunicazioni.
RECAPITI UTILI: TELEFONARE DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ DALLE ORE 13.00 ALLE ORE 14.00 AI SEGUENTI NUMERI: ACCETTAZIONE: 070/6096211 E 070/47443704.
Ufficio contabilità: TELEFONARE DAL LUN AL VEN DALLE ORE 13.00 ALLE ORE 14.00 AL SEGUENTE NUMERO 070/6093660

Documenti allegati
Scarica il VADEMECUM PER I CITTADINI PER I RICOVERI FUORI REGIONE