Estate più sicura in Sardegna con l'attivazione delle Guardie Turistiche

guardie turistiche
CAGLIARI, 1 luglio 2019 - Da oggi, primo luglio, parte il servizio di guardia medica turistica per garantire l'assistenza sanitaria anche in vacanza nelle località di Flumini, Solanas, Pula, Teulada, Villasimius, Castiadas, Villaputzu, Costa Rey.

L’Azienda per la Tutela della Salute con l’arrivo dell’estate attiva sul territorio regionale 45 Guardie Mediche Turistiche, di cui 8 nel territorio della ASSL di Cagliari, ambulatori dedicati ai numerosi turisti che sceglieranno la Sardegna per trascorrere le proprie vacanze, in cui verrà garantita assistenza sanitaria ai non residenti.

Gli ambulatori di Guardia Medica Turistica sono strutture pubbliche che assicurano l’assistenza sanitaria di base ai non residenti: si tratta di ambulatori presidiati da medici che, sette giorni la settimana, garantiscano un servizio di continuità assistenziale rivolto ai turisti.
Il medico dell’ambulatorio di Guardia medica turistica può prescrivere farmaci, richiedere esami diagnostici e visite specialistiche e formulare proposte di ricovero su ricettario del Servizio sanitario nazionale, può anche rilasciare certificazioni di malattia.
In caso di necessità possono raggiungere anche il domicilio del paziente.

Le prestazioni sono effettuate a pagamento secondo il tariffario stabilito dalla Regione Sardegna che prevede un compenso di € 16 per le visite ambulatoriali, di € 30 per le visite domiciliari e di € 8,00 per la ripetizione di prescrizione medica, misurazione della pressione, ciclo di medicazioni e terapie iniettive.

Così come previsto dalla legge n. 98 del 1982, per alcune categorie di utenti è possibile richiedere il rimborso delle spese sostenute per l’erogazione delle prestazioni presso la propria Assl di appartenenza.

I cittadini residenti in Sardegna, che appartengono alle categorie esenti, di cui alla legge 98 del 1982, non sono tenuti al pagamento presentando autocertificazione sui modelli disponibili nel punto guardia medica turistica. Sono esenti:
•minori di 12 anni
•cittadini di età superiore agli anni 60
•lavoratori e studenti domiciliati, per ragioni connesse all’attività lavorativa o di studio, fuori dal proprio comune di residenza
•cittadini portatori di handicap il cui grado di menomazione è superiore all'80% ai fini dell’attività lavorativa.


Nei casi di gravi patologie che comportano prestazioni specialistiche ospedaliere urgenti ci si deve invece rivolgere al Pronto Soccorso del Presidio ospedaliero più vicino, per le urgenze invece bisogna chiamare il 118. Si ricorda inoltre che è possibile verificare lo stato di attesa dei Pronto Soccorso e la struttura più vicina collegandosi al portale monitorps.sardegnasalute.it

Ecco gli ambulatori di Guardia Turistica dell’ASSL di Cagliari

DISTRETTO DI QUARTU - PARTEOLLA

-Guardia turistica di Quartu/Flumini
c/o locali della guardia medica di Quartu Sant'Elena
via Bizet
tel. 070 826494
(Dal 1 luglio al 31 agosto, ore 08.00-20.00)

-Guardia turistica di Solanas
via Santa Barbara, 3/5 Solanas (frazione di Sinnai) (CA)
tel. 070 750795
(Dal 1 luglio al 31 agosto, ore 08.00-20.00)

DISTRETTO DI AREA OVEST

-Guardia turistica di Pula
via Tigellio
tel. 070 9209894
(dal 1 luglio al 31 agosto, giorno e notte
dal 1 settembre al 15 settembre, ore 08.00-20.00)

-Guardia turistica di Teulada
Vico I Guglielmo Marconi, 9
tel. 070 9270087
(Dal 1 luglio al 31 agosto, ore 08.00-20.00)

DISTRETTO DI SARRABUS - GERREI

-Guardia turistica di Villasimius
via Regina Elena 10
tel. 070 791374
(dal 1 luglio al 31 agosto, giorno e notte
dal 1 settembre al 15 settembre, ore 08.00-20.00)

-Guardia turistica di Castiadas
Località San Pietro c/o Cala Marina (complesso turistico "Garden Beach")
tel. 338 8287634
(Dal 1 luglio al 31 agosto, ore 08.00-20.00)

-Guardia turistica di Villaputzu
Porto di Porto Corallo
Tel. 338 8286605
(Dal 1 luglio al 31 agosto, ore 08.00-20.00)

- Guardia turistica di Muravera
località Costa Rey c/o campeggio LE DUNE
Tel. 070 9919082
(dal 1 luglio al 31 agosto, giorno e notte
dal 1 settembre al 15 settembre, ore 08.00-20.00).