Risultati ricerca

Front Office PUA di Tortolì
c/o Poliambulatorio
via Monsignor Carchero 3
tel. 0782 600313
orari: dal lunedì al venerdì mattina, ore 09:00-12:00
località servite: Tortolì, Talana, Urzulei, Lotzorai, Bari Sardo, Cardedu, Girasole, Baunei, Triei
Front office PUA di Lanusei
c/oCasa della Salute, via dottor Giuseppe Pilia, fronte Presidio Ospedaliero
tel. tel. 0782 490 442
orari:dal lunedì al venerdì, ore 9:00 - 12:00
Front office PUA ospedaliero di Lanusei
c/o URP
via Dottor Giuseppe Pilia
tel. 0782 490208
orari: dal lunedì al venerdì, ore 10:30-12:30
Punto Unico di Accesso di Oristano
via Carducci, 41
tel. 0783 317862 - 317716
Punto Unico di Accesso di Ghilarza
via Matteotti
tel. 0785 560300
Punto Unico di Accesso di Bosa
via Pischedda, c/o Ospedale Mastino
tel. 0785 225151
Punto Unico di Accesso di Ales
via 4 Novembre, 30
tel. 0783 9111379
Punto unico di accesso di Guspini
c/o poliambulatorio
via Montale
piano terra area uffici aperti al pubblico
orari: dal lunedì al venerdì, ore 9,00-12,00
tel.: 070 97611604
fax.: 07097611628
Punto unico di accesso di Sanluri
c/o Poliambulatorio
via Bologna, 13
piano terra - ala C
tel. 070 9359556 - 549
orari: la mattina dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12;
il martedì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17.
Assistente sociale: Conti Tiziana
L'accesso può avvenire attraverso richiesta diretta della persona o di un suo familiare o indirettamente (Medico di famiglia, Servizio sociale professionale dei Comuni, Ospedale, altri).
Punto unico di accesso di Quartu Sant'Elena
(Territorio di competenza: Burcei, Dolianova, Donori, Maracalagonis, Quartu Sant'Elena, Serdiana, Sinnai, Soleminis)

Il Punto Unico di Accesso è il luogo di accoglienza dove i bisogni di salute degli utenti, e dei loro familiari, vengono ascoltati e soddisfatti attraverso la 'presa in carico': una equipe di professionisti orienta e accompagna il paziente (e la sua famiglia), dopo la valutazione della richiesta, verso il percorso di cura più appropriato, che garantisce la risposta più tempestiva e adeguata alle sue esigenze di salute.
Quando il bisogno espresso dal paziente è complesso, viene attivata l’Unità di Valutazione Territoriale (UVT) che, attraverso operatori sanitari e sociali (infermiere, assistente sociale del comune, Medico di Medicina Generale (MMG) e altre figure con specifiche competenze), individua un piano d’intervento rispetto alle necessità sanitarie, sociali e psicologiche della persona.

Il servizio è rivolto a persone in condizioni di fragilità, non autosufficienti, con disabilità, con patologie croniche, con problemi psichici e agli anziani.
I percorsi di cura, che vengono attivati sulla base della valutazione dei bisogni del paziente, prevedono l'inserimento dell'utente in uno o più dei seguenti servizi:
- Residenza Sanitaria Assistita (RSA)
- Centro Diurno Integrato (CDI)
- Progetto “Ritornare a Casa”
- Cure domiciliari
- Assistenza riabilitativa (residenziale, semiresidenziale, domiciliare e ambulatoriale)
- Hospice

Dopo aver “affidato” il paziente alla struttura di riferimento, viene creato un piano personalizzato di intervento che traccia il percorso assistenziale della persona nella rete dei servizi sociosanitari del distretto.

Gli utenti possono accedere ai servizi gratuitamente, recandosi in viale Colombo 25 (piano terra), c/o il Poliambulatorio di Quartu Sant'Elena.

Giorni ed orari di apertura:
lunedì, 8:30 – 12:30
martedì, 8:30 – 12:30; 15:00 – 17:30
mercoledì, 8:30 – 12:30
giovedì, 8:30 – 12:30
venerdì, 8:30 – 12:30

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare i seguenti numeri:
accoglienza: 070 6097552 - 070 6097599
segreteria: 070 6097591
fax: 070 6097504
PEC: puauvt.distretto3@pec.aslcagliari.it
RICERCA AVANZATA
1-10 di 14