Esenzione ticket per reddito e per età: rinnovi annuali

CAGLIARI, 28 marzo 2017 - L’ASSL di Cagliari informa gli utenti che il 31 marzo 2017 scadranno i certificati di esenzione ticket per reddito e per età (codici E01, E02, E03, E04).
Pertanto, a partire da lunedì 3 aprile 2017, presso gli uffici esenzioni ticket per reddito distribuiti sul territorio della ASSL di Cagliari, sarà possibile rinnovare i certificati di esenzione in scadenza negli orari di apertura al pubblico.
Si precisa che i titolari di codice E01, relativamente a coloro che hanno compiuto i 65 anni di età, e i titolari di codici E03 e E04, verranno inseriti direttamente dal Ministero delle Finanze in un apposito elenco che sarà consultabile da tutti i medici prescrittori (MMG, PLS, specialisti ambulatoriali e ospedalieri) e, pertanto, non dovranno recarsi agli uffici della ASSL di Cagliari per il rinnovo.

Gli utenti che risultavano disoccupati nel corso dell’anno 2016, nel caso in cui sia cambiata la loro situazione patrimoniale rispetto all’anno precedente, o risulti uno stato occupazionale attivo nel momento in cui l’esenzione è attiva, devono immediatamente revocare o annullare l’autocertificazione presso gli uffici della ASSL. Si ricorda, infatti, che tutte le autocertificazioni saranno oggetto di controllo successivo da parte del Ministero delle Finanze e, qualora si riscontrassero incongruenze o dichiarazioni false, i cittadini saranno obbligati a restituire quanto dovuto.
Nell’esclusivo interesse degli utenti si consiglia, infine, di non presentarsi agli sportelli nei primi giorni di rinnovo, a meno di esigenze urgenti e improcrastinabili, per sbrigare le pratiche con più celerità.

Chi ha diritto all'esenzione
- i cittadini di età inferiore ai 6 anni o superiore ai 65 anni, appartenenti a un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro (codice esenzione E01);
- i disoccupati e loro familiari a carico appartenenti a un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a 8.263,31, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza di un coniuge e di 516,46 per ogni figlio a carico (codice esenzione E02); che abbiano perso la precedente attività di lavoro dipendente e siano regolarmente iscritti al centro servizi per il lavoro;
- i titolari di assegno (ex pensione) sociale e i loro familiari a carico (codice esenzione E03);
- i titolari di pensione al minimo di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti a un nucleo con reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 in presenza del coniuge e di 516,46 per ogni figlio a carico (codice esenzione E04).