piano emergenzaPiano di intervento Emergenza Covid-19 ( a 40 Giorni)La programmazione a quaranta giorni fornisce un'analisi di contesto, con la progressione e le dinamiche di diffusione del virus nelle ultime settimane sul territorio regionale, e un'analisi di processo, individuando l'attivazione dei posti letto e i percorsi d'assistenza dei pazienti positivi, sia sintomatici, sia asintomatici, mettendo a fuoco le attuali criticità e indicando le azioni necessarie a farvi fronte.
"La modularità del piano regionale – dichiara l'assessore della Sanità, Mario Nieddu, in riferimento all'impostazione adottata già nelle precedenti fasi – ci ha consentito fino a oggi di garantire assistenza ai pazienti Covid mantenendo attivi servizi dedicati a chi soffre di altre patologie. Procedere per 'step' è fondamentale per ottimizzare le risorse in campo".
368contact tracing.jpgCOVID, alla Cittadella neoassunti per il tracciamentoAlla Cittadella della Salute, nel centro Covid del padiglione N, sono arrivati i medici che andranno a rafforzare il team per il tracciamento dei positivi da Sars-Cov2 che hanno risposto al bando per l'assunzione di 500 medici per fronteggiare l'epidemia da Coronavirus. Dopo un breve periodo di formazione, si occuperanno del contact tracing, ossia del tracciamento dei positivi da coronavirus.
rientro_a_scuola.jpgCOVID-19: prescrizioni aggiornate del Ministero della Salute e Regione Sardegna
In caso di sintomi o dubbi ci si può rivolgere al proprio medico di medicina generale o al pediatra e al servizio di Igiene e Sanità Pubblica scrivendo a: sc.coordrtce@atssardegna.it o whatsapp al numero 3371496041.
In alternativa, è attivo numero verde dell'ATS 800311377 (tutti i giorni dalle 8 alle 20), mentre per le emergenze chiamare il 118.